Daniel, Itaï (1967)

Nato in Israele, Itaï Daniel, compositore, pianista e direttore d’orchestra, inizia i suoi studi musicali imparando il pianoforte con insegnanti di fama internazionale come Jonathan Zak, Boris Guslitzer e Victor Derevianko.

Nel 1991 si iscrive all’Accademia di Musica dell’Università di Tel Aviv, dove studia direzione orchestrale e corale con Noam Sherif e Avner Itai.

Nel 1995, Itai Daniel lascia Israele per gli Stati Uniti, dove lavora come direttore d’orchestra. Allo stesso tempo, continua la sua carriera di pianista e si impegna nell’insegnamento della tecnica vocale e nella formazione di cantanti professionisti, essenziale per il suo lavoro compositivo.

È a partire dal 2004, ormai stabilito a Parigi, che Itaï Daniel decide di dedicarsi completamente alla composizione. Tra le sue opere principali, nella tradizione ebraica, ci sono tre grandi cantate: Machzor Chayïm, Shma Koleinou e B’reishït. Ha composto numerosi pezzi di musica liturgica e popolare ebraica (Yotzer, Haskivenu, Shalom Rav, Grande Kaddish, Oseh Shalom, Adon Olam) ed ha anche scritto una grande sonata per pianoforte ed una sonata per flauto. Le sue opere sono state eseguite in Inghilterra, Stati Uniti, Germania, Sudafrica e Francia.

Nel 2009, Itaï Daniel è stato assunto come direttore dell’Ensemble Choral Copernic a Parigi, ora riconosciuto come uno dei migliori cori ebraici in Europa.

Consultare gli spartiti di Itaï Daniel sul negozio online dell’IEMJ
Comprare il CD Mahzor Hayim sul negozio online dell’ IEMJ

Vi piacerà anche

François Meïmoun, Kaddish, per mezzo e quartetto d’archi

Lo spartito del suo Kaddish per mezzosoprano e quartetto d'archi, pubblicato presso le Editions de l'IEMJ, è stato eseguito in…

Concerto La Nuova Scuola Ebraica di San Pietroburgo

Il 16 giugno 2022 alle ore 20.00, presso le Archives nationales / Hôtel de Soubise - Parigi. Concerto proposto dall'IEMJ,…

Jacques Arnold, una vita al servizio della hazzanut

Nella serie "Percorso di vita", scoprite l'accattivante personalità di Jacques Arnold, il cantore, che ci narra il suo apprendistato nell'arte…