Dorothée – A bikhele Lider

Un piccolo libro cantante di Isabelle Georges

Omaggio a Dorothée Vienney, professoressa di yiddish scomparsa il 23 febbraio 2021 all’età di 86 anni, questo bikhele lider (piccolo libro cantante) di Isabelle Georges è un gioiello nella sua semplicità, intimità e bellezza.

Inizia con un libro, una compilazione di vari testi tra cui una breve biografia di Dorothée Vienney, testi di canzoni in francese e yiddish, uno scherzo, una ricetta, una poesia, testimonianze di amicizia… Sentiamo in particolare come è sfuggita alla barbarie nazista durante la sua infanzia, la morte di suo padre, il passaggio alla zona libera, il campo di internamento di Douadic, la separazione dai suoi fratelli e  la loro riunione nel 1944, così come la sua vita dopo la guerra e il suo apprendimento delle lingue, tra cui lo yiddish, che avrebbe poi insegnato.

Poi, mentre sfogli il libro, dovresti ascoltare il CD di accompagnamento. Otto canzoni in yiddish, e anche in francese, cantate da Isabelle Georges, la famosa cantante con la voce di velluto. Canzoni che riflettono tutti i sentimenti dell’anima yiddish: nostalgia (Di hoydlke, Du du), tristezza (Zol zayn, Shtil di nakht is oysgeshternt), o gioia (Shpil zhe mir a lidele in yiddish, Kum Leybke tantsn). Le diverse strumentazioni ci immergono in un’atmosfera intima, triste o festosa. Sia in duo con il chitarrista Jérôme Brajtman, che ha anche arrangiato la musica di quasi tutte le canzoni, o in un gruppo più grande con il quartetto Anouman o il pianista Frederik Steenbrink, queste canzoni rivelano l’amore di Isabelle Georges per la grande signora Dorothée Vienney.

E anche se lo yiddish non è la nostra cultura, la nostra lingua, anche se non conoscessimo Dorothée Vienney, non possiamo rimanere insensibili a tanta franchezza e bellezza, sia letteraria che musicale.

“Non piangere perché è finita, ma rallegrarsi perché è successo!”
װײנט נישט װײַל ס’איז געענדיקט, שמײכלט װײַל ס’איז געשען !
Vaynt nisht vayl s’iz geendikt, shmaykhlt vayl s’iz geshen !

Isabelle Georges

“Ogni messaggio d’amore, per quanto piccolo, ha bisogno di essere espresso. Anche questo canta e vuole esistere in nome di altri, che forse si riconosceranno.

Jérôme Brajtman

Un libro-disco con belle illustrazioni di Myriam Racine, sostenuto dalla Maison de la Culture Yiddish, la Fondation pour la Mémoire de la Shoah e l’associazione Yiddish Pour Tous.

Visita il sito web di Isabelle Georges

Acquista il libro CD Dorothée – A bikhele Lider

Vi piacerà anche

François Meïmoun, Kaddish, per mezzo e quartetto d’archi

Lo spartito del suo Kaddish per mezzosoprano e quartetto d'archi, pubblicato presso le Editions de l'IEMJ, è stato eseguito in…

Concerto La Nuova Scuola Ebraica di San Pietroburgo

Il 16 giugno 2022 alle ore 20.00, presso le Archives nationales / Hôtel de Soubise - Parigi. Concerto proposto dall'IEMJ,…

Jacques Arnold, una vita al servizio della hazzanut

Nella serie "Percorso di vita", scoprite l'accattivante personalità di Jacques Arnold, il cantore, che ci narra il suo apprendistato nell'arte…