Fondo Jacques Arnold

Hazzanut Ashkenazita

Formato al Seminario Israelita di Francia da maestri come Léon Algazi od Alberto Hemsi, Jacques Arnold ha officiato come hazzan per dozzine d’anni, in particolare all’oratorio della rue Picpus (Fondazione Rothschild).

I documenti che ha pazientemente accumulato durante la sua carriera includevano, nel 2018, quasi 200 documenti: principalmente dischi in vinile dei più grandi cantori e dei nastri magnetici raccolti negli anni ’70.

Attualmente residente a Gerusalemme dove si sta godendo un felice riposo, Jacques Arnold dedica parte del suo tempo all’Istituto Europeo di Musiche Ebraiche fornendo un’assistenza inestimabile nell’identificazione dei nostri archivi sonori (cassette audio e nastri magnetici) al fine di consentire la loro esatta catalogazione.

doc_1_jacques_arnold.jpg

Questi archivi sono ormai disponibili per la consultazione nel catalogo delle nostre collezioni (accedere al fondo Jacques Arnold) o su appuntamento con l’Istituto Europeo di Musiche Ebraiche (contact@iemj.org).

0:00
0:00

Vi piacerà anche

François Meïmoun, Kaddish, per mezzo e quartetto d’archi

Lo spartito del suo Kaddish per mezzosoprano e quartetto d'archi, pubblicato presso le Editions de l'IEMJ, è stato eseguito in…

Concerto La Nuova Scuola Ebraica di San Pietroburgo

Il 16 giugno 2022 alle ore 20.00, presso le Archives nationales / Hôtel de Soubise - Parigi. Concerto proposto dall'IEMJ,…

Jacques Arnold, una vita al servizio della hazzanut

Nella serie "Percorso di vita", scoprite l'accattivante personalità di Jacques Arnold, il cantore, che ci narra il suo apprendistato nell'arte…