La source de vie : Mémoire de Nancy

FRANCE 2 TELEVISION - 2001

Un programma di Josy Eisenberg, prodotto da Pascale Kenigsberg-Cahen, con il sostegno del Consistoire Central e della Fondation Lucien Lévy. Con la partecipazione di Daniel Dahan (Rabbino di Nancy e della regione) e Claude Jablon (Presidente dell’Associazione Culturale Ebraica di Nancy)

Fondata ufficialmente nel 1754, la comunità di Nancy è cresciuta rapidamente, accelerata dall’arrivo di alsaziani ed abitanti della Mosella in fuga dai dipartimenti annessi dalla Germania dopo il 1871. Durante la Seconda guerra mondiale, circa 900 membri della comunità furono sterminati dai nazisti.
Negli anni ’60, l’arrivo di una sessantina di famiglie provenienti da diversi Paesi del Maghreb ha ridato vita alla comunità. La ristrutturazione del quartiere negli anni ’70 ha portato alla creazione di un nuovo centro comunitario realizzato dall’architetto Jean Prouvé.

Questo programma di Josy Eisenberg presenta la vita culturale e religiosa della comunità ebraica di Nancy attraverso la storia di due importanti istituzioni: la sinagoga di Nancy e l’Associazione culturale ebraica. La sinagoga di Nancy è teatro di un’intensa vita ebraica, scandita dal canto di grandi hazzanim come André Stora e Michel Heymann. Frutto dell’immigrazione ebraica dall’Europa centrale all’inizio del XX secolo e impregnata della memoria dei sopravvissuti al genocidio, l’Association Culturelle Juive (ACJ) possiede un patrimonio materiale e simbolico di grande valore, in particolare una biblioteca yiddish e francese di oltre 1.500 opere, alcune delle quali eccezionali. La nostalgia ed i ricordi della lingua e delle canzoni yiddish sono espressi attraverso la creazione del coro Yid’n Blues.

Le due istituzioni uniscono le forze ogni aprile per commemorare la rivolta del ghetto di Varsavia

Vedere altri programmi di La Source de vie online sul nostro sito web en ligne sur notre site

Guardare estratti di questo programma
Condividere :

Vi piacerà anche

Darius Milhaud e le sue opere ispirate alla tradizione ebraica

Compositore di un'antica famiglia ebraica del Comtat Venaissin, Darius Milhaud (1892-1974) è autore di una prolifica produzione di circa quaranta…

Trittico Darius Milhaud

Sabato 29 giugno 2024, ore 18.30 - Salle du Moulin Saint-Julien, Cavaillon (84300), serata in occasione del 50° anniversario della…

DAI CARPAZI AI BALCANI – UNA FUGA MUSICALE DA OVEST AD EST DEL DUO KALARASH & GUESTS

Il 16 giugno 2024, alle ore 18.00, presso l'Espace Rachi (Parigi 5e), concerto Des Carpates aux Balkans - Une escapade…