Mémoire et Cinéma

Isabelle Durin, violino e Michaël Ertzscheid, pianoforte

A dieci anni dall’uscita del CD Romantisme hébraïque, la violinista Isabelle Durin ed il pianista Michaël Ertzscheid pubblicano un nuovo CD di musica da film basato sull’ebraismo e le sue tradizioni.

Il progetto dell’album Mémoire et cinéma, pubblicato da Paraty (Harmonia Mundi), è quello di riunire in un’antologia una selezione di musiche da film a tema ebraico, radicate nella memoria collettiva.

Per questo, Isabelle Durin e Michaël Ertzcheid hanno arrangiato gli spartiti di film famosi come Schindler’s List, La vita è bella, Il violinista sul tetto, Yentl, Exodus, Yiddishe Mame, Yidl mitn Fidl, The Sans-Souci Passenger, The Round-up, Life Ahead, The Diary of Anne Frank, The Insurgents

Qui il violino diventa lo strumento del canto (in ebraico: Kle-zemer), spesso molto presente in molti film ebraici. Il pianoforte fornisce il contrappunto e tesse la scenografia. Gli arrangiamenti sono sobri e mettono in risalto la bellezza dei temi e l’ispirazione dei compositori.

Un album assolutamente rimarchevole che ci riporta all’atmosfera musicale dei tesori ebraici della settima arte!

Per saperne di più e ordinare il CD Mémoire et Cinéma
Visitare il sito web di Isabelle Durin
Ascoltare il programma radiofonico di Hervé Roten su questo disco

Condividere :
0:00
0:00

Vi piacerà anche

Darius Milhaud e le sue opere ispirate alla tradizione ebraica

Compositore di un'antica famiglia ebraica del Comtat Venaissin, Darius Milhaud (1892-1974) è autore di una prolifica produzione di circa quaranta…

Trittico Darius Milhaud

Sabato 29 giugno 2024, ore 18.30 - Salle du Moulin Saint-Julien, Cavaillon (84300), serata in occasione del 50° anniversario della…

DAI CARPAZI AI BALCANI – UNA FUGA MUSICALE DA OVEST AD EST DEL DUO KALARASH & GUESTS

Il 16 giugno 2024, alle ore 18.00, presso l'Espace Rachi (Parigi 5e), concerto Des Carpates aux Balkans - Une escapade…