Sabo, Hector

Hector Sabo è musicista-compositore (pianoforte, organo, clavicembalo) e direttore di coro, attualmente incaricato della direzione musicale dei cori della Grande Sinagoga di Strasburgo. È anche all’origine di diversi ensemble vocali e strumentali come l’Ensemble Simplemente Tango e l’Ensemble Vocal Hebraïca.

Originario di Buenos Aires, Argentina, Hector Sabo è immerso fin da piccolo nella tradizione musicale sinagogale di origine europea. E’ con il nonno David Sabo, cantore sinagogale in Cecoslovacchia poi a Moises-ville in Argentina ed infine a Jaffa in Israele, che Hector si nutre di questa tradizione millenaria. Dopo un soggiorno di tre anni in Israele, effetua una formazione completa come musicista classico a Buenos Aires – pianoforte, organo, clavicembalo – in seguito presso l’Universidad Nacional de La Plata – composizione e direzione d’orchestra – lavorando, nello stesso tempo, come direttore di coro e organista in diverse sinagoghe della capitale argentina e come musicista orchestrale e direttore di canto d’opera.

Nel 1987 viene in Francia per completare la sua formazione. Dopo un Primo Premio di direzione d’orchestra al Conservatorio di Rueil-Malmaison, partecipa a diversi corsi di direzione di cori e d’orchestra a Parigi, Saumur, Aix-en-Provence, Poitiers, poi a Vienna in Austria e Siena in Italia. Dirige numerosi concerti in Francia, Europa ed Argentina. Nel 1991 è nominato coordinatore artistico e tecnico dell’Orchestre Philharmonique de Strasbourg; dal 1988 al 2007 è responsabile della direzione musicale dei cori della Grande Sinagoga di Strasburgo.

In altri ambiti musicali è per 12 anni pianista, arrangiatore e direttore musicale dell’ensemble Simplemente Tango. Dirige diverse produzioni d’opera con orchestra per l’Associazione Opéra Piano. Infine, dirige e suona l’organo, il clavicembalo ed il pianoforte in vari gruppi vocali e strumentali. Partecipa inoltre a numerose registrazioni di CD con diversi partners. Dopo aver creato e diretto diversi ensemble vocali e strumentali a Parigi tra il 1988 e il 1991, si trasferisce a Strasburgo e nel 1996 crea l’ensemble corale Les Polyphonies Hébraïques de Strasbourg, all’interno dell’Università di Scienze Umane di Strasburgo, dove consegue un DEA in Musica e Musicologia.

Nel 2006 crea l’Ensemble Vocal Hebraïca, per musica da 4 a 9 solisti, ognuno cantando una voce. Nel 2007 è nominato Direttore Artistico e Musicale del Coro Ebraico di Francia, sotto l’egida del Concistoro Israelita di Parigi/Ile-de-France. Lo stesso anno è nominato professore ordinario di Formazione musicale al Conservatorio di Strasburgo. L’attività musicale di Hector Sabo è completata dalla pubblicazione di articoli e da convegni sulla musica ebraica, diventata nel corso degli anni la sua specialità. Nel 2016 l’Università di Strasburgo gli chiede di scrivere un articolo sulla musica ebraica nel “Dizionario di Strasburgo, laboratorio dell’Europa, 1880/1930“, pubblicato nell’ottobre 2017. Nello stesso anno gli è chiesto da Radio Judaica di Strasburgo di presentare una serie di 40 emissioni sulla musica ebraica. In seguito, il suo primo libro sulla storia della musica ebraica ripercorre una vita di ricerche e scoperte sulle musiche ebraiche. La sua attività lo porta a viaggiare attraverso la Francia, l’America e l’Europa : Buenos Aires, New York, Girona, Roma, Siena, Bruxelles, Arlon, Gand, Losanna, Basilea, Zurigo, Worms, Mainz, Saarbrücken, Berlino, Vienna, Londra, Saint -Pietroburgo… Infine, ogni anno presenta nuovi spettacoli sui temi della sua specialità: il rapporto tra la musica ebraica e la musica occidentale in Europa ed in America.

Consultare il fondo Hector Sabo

Consultare il sito : Les Polyphonies Hébraïques de Strasbourg

Condividere :

Vi piacerà anche

Darius Milhaud e le sue opere ispirate alla tradizione ebraica

Compositore di un'antica famiglia ebraica del Comtat Venaissin, Darius Milhaud (1892-1974) è autore di una prolifica produzione di circa quaranta…

Trittico Darius Milhaud

Sabato 29 giugno 2024, ore 18.30 - Salle du Moulin Saint-Julien, Cavaillon (84300), serata in occasione del 50° anniversario della…

DAI CARPAZI AI BALCANI – UNA FUGA MUSICALE DA OVEST AD EST DEL DUO KALARASH & GUESTS

Il 16 giugno 2024, alle ore 18.00, presso l'Espace Rachi (Parigi 5e), concerto Des Carpates aux Balkans - Une escapade…