ARTICOLO DI GIANNI DIENA, SULLA SUA COLLABORAZIONE CON L’IEMJ, PER FAR CONOSCERE GLI EBREI ITALIANI IN FRANCIA

Pubblicato sul giornale ebraico di Torino (Ha Keillah - maggio 2019)

Gianni Diena ha recentemente affidato una serie di documenti all’Istituto Europeo di Musica Ebraica nel ambito di far conoscere l’ebraismo italiano e le sue tradizioni musicali, relativamente poco conosciute. Consultate la sua collezione

Nell’articolo che ha pubblicato sul giornale ebraico torinese “Ha Keillah” – uscito nel maggio 2019 – Gianni DIENA spiega la sua preoccupazione di porre rimedio alla scarsa conoscenza dell’ebraismo italiano e le iniziative che ha intrapreso in Francia, in particolare con l’IEMJ (ma anche con il MAHJ), per sopperire a questa mancanza, comunicando informazioni e spiegazioni (in particolare storiche), che permettano una migliore comprensione del rito italiano, come tradizione a sé stante, con le proprie particolarità

Vi piacerà anche

Léon Algazi (1890-1971), un pioniere della musica ebraica in Francia

Nella serie "Percorsi di vita", Jacques Algazi (1934-2021) rivela la vita di suo padre, Léon Algazi (1890-1971), un instancabile musicista…

Sefarad in the piano – Toni Costa

Ispirato dalla poesia popolare giudeo-spagnola, dal jazz, dalla musica antica e dai ritmi popolari del flamenco, il pianista Toni Costa…

The Hoffman Book

Presentato da Susan Watts e curato da Ilana Cravitz, dal dottor Hankus Netsky e dalla dottoressa Hannah Ochner, The Hoffman…