Conferenza internazionale – AMBURGO – Dalla musica della sinagoga portoghese del XIX secolo all’era di Rolf Lieberman del XX secolo

Conferenza internazionale all’Università della musica di Amburgo dall’1 al 3 marzo 2022

Hochschule für Musik und Theater Hamburg – Harvestehuder Weg 12, 20148 Hamburg, Allemagne

La presenza della cultura ebraica in Europa risale ai tempi dell’Impero Romano. Nel 2021, la Germania ha celebrato 1.700 anni di presenza, vita e cultura ebraiche.

Nel 2020, la città di Amburgo ha deciso di ricostruire la Grande Sinagoga sulla Bornplatz, distrutta nel 1938 durante la Kristallnacht. In questa occasione, l’Università della musica di Amburgo organizza una conferenza internazionale sulla musica ebraica ad Amburgo, passato e presente, alla quale parteciperà Hervé Roten, direttore dell’IEMJ, insieme a Edwin Seroussi (Gerusalemme), Jasha Nemtsov (Weimar), Reinhard Flender (Amburgo) e Yuval Shaked (Haifa).

Visionare le conferenze su YouTube

Martedì 1° marzo 2020 Jewish Music Research
Mercoledì 2 marzo 2022 Jewish Music Research
Giovedì 3 mars 2022 Jewish Music Research

Cliccare qui per lo streaming in diretta

Partecipanti:

  • Jan Phillip Sprick, Vice-presidente dell’Università di musica d’Amburgo
  • Edwin Seroussi, Direttore del Centro di ricerche sulla musica ebraica dell’Università ebraica di Gerusalemme e ricercatore invitato in studi ebraici al Dartmouth College
  • Hervé Roten, Direttore dell’Institut Européen des Musiques Juives (IEMJ), etnomusicologo, dottore in musicologia dell’Università Paris IV Sorbonne
  • Jascha Nemtsov, pianista e professore di storia della musica ebraica alla Hochschule für Musik Franz Liszt di Weimar
  • Reinhard Flender, Direttore dell’Istituto di ricerche sull’innovazione culturale all’Università di musica e di teatro di Amburgo, compositore tedesco e ricercatore in musicologia. 
  • Yuval Shaked, Direttore del Dipartimento di musica dell’Università di Haïfa e compositore

Programma:

  • Martedì 1 marzo

     °  15:00 – 16:30 Edwin Seroussi (Gerusalemme) Discorso introduttivo e sessione di apertura

Un incontro musicale inaspettato: musica liturgica ispano-portoghese nelle sinagoghe tedesche

     °  17:00 – 18:30 Hervé Roten (Parigi) Conferenza e discussione

L’introduzione della notazione musicale occidentale e dell’organo nelle comunità ispano-portoghesi francesi nel XIX secolo: cambiamenti e continuità

  • Mercoledì 2 marzo

    °  15:00 – 16:30 Jascha Nemtsov (Weimar) Conferenza e discussione

Il cantore del tempio riformato di Amburgo Leon Kornitzer e il suo diario (Der jüdische Kantor)

    °  17:00 – 18:30 Jascha Nemtsov, Hervé Roten, Edwin Seroussi, Reinhard Flender (moderatore) – Tavola rotonda

Identità culturale e assimilazione – La musica ebraica in Germania ed in Francia nel XIX secolo.

  • Giovedì 3 marzo
    • 15 :00 – 16 :30 Reinhard Flender Conferenza e discussione
      Rolf Liebermann – innovazione culturale per Amburgo dalla NDR allo Staatsoper
    • 17 :00 – 18 :30 Yuval Shaked (Haifa) Conferenzza e discussione
      L’opera « Der Turm » – La collaborazione del compositore Josef Tal con il librettista Hans Keller come è stata concepita e riflessa nella loro corrispondenza.

Entrata libera

 

Vi piacerà anche

Léon Algazi (1890-1971), un pioniere della musica ebraica in Francia

Nella serie "Percorsi di vita", Jacques Algazi (1934-2021) rivela la vita di suo padre, Léon Algazi (1890-1971), un instancabile musicista…

Sefarad in the piano – Toni Costa

Ispirato dalla poesia popolare giudeo-spagnola, dal jazz, dalla musica antica e dai ritmi popolari del flamenco, il pianista Toni Costa…

The Hoffman Book

Presentato da Susan Watts e curato da Ilana Cravitz, dal dottor Hankus Netsky e dalla dottoressa Hannah Ochner, The Hoffman…