Dzigan e Shumacher

Originari di Łódź, in Polonia, Shimen (Szymon) Dzigan (1905-1980) e Yisroel Shumacher (Szumacher) (1908-1961), un famoso duo comico in lingua yiddish, sono stati famosi in tutto il mondo prima e dopo la Seconda Guerra Mondiale.

Figlio di un sarto, Shimen Dzigan si destina inizialmente a seguire le orme di suo padre. Ma il destino decide diversamente quando il famoso scrittore e poeta Moyshe Broderzon nota le sue doti d’improvvisazione ed il suo senso della parodia durante un banchetto nel 1927. L’assume allora nel cabaret Ararat da lui fondato a Łódź. Un anno dopo, Yisroel Shumacher integra a sua volta il cabaret.

I due artisti, influenzati dal nascente teatro yiddish, condividono la convinzione che come ebrei devono preservare la lingua yiddish. Entrambi sono anche sedotti dalle idee socialiste che si diffondono dopo la Prima Guerra mondiale. Ed i loro sketches riflettono queste nuove idee. In effetti, la troupe Ararat, ed i suoi attori energici dal trucco eccessivo e dai costumi impressionanti, non assomigliano a nessun altro teatro yiddish esistente.

dzigan_et_shumacher_1.jpgDopo 6 anni di attività a Łódź, Dzigan e Shumacher si stabiliscono a Varsavia. Suonano per un anno nella compagnia Di Yiddishe Bande, poi decidono di ricreare la troupe Ararat con alcuni dei suoi membri fondatori di Łódź. Alla fine, i due comici decidono di esibirsi soltanto in duo : fondano il loro proprio cabaret al teatro Nowości di Varsavia nel 1935.

Nel 1937, recitano nel film yiddish Freylekhe Kabtsonim (Jolly Paupers) diretto da Zygmunt Turkow.

Quando i nazisti invadono la Polonia, Dzigan e Shumacher fuggono a Białystok, all’epoca occupata dai sovietici. Continuano i loro spettacoli a Minsk, Mosca, Leningrado, Kiev, Kharkov e in tutte le località sovietiche dove vive una popolazione di lingua yiddish. Ma quando tentano di lasciare l’Unione Sovietica con l’esercito polacco del generale Anders, vengono arrestati. Trascorreranno 4 anni nel campo di lavoro di Aktioubinsk dove, nonostante tutto, potranno fare spettacoli, sia per gli ebrei, ma anche per i banchetti dell’NKVD (Narodni Komissariat Vnoutrennikh Diel [Commissariato del popolo per gli affari interni]). Rilasciati nel 1946, nuovamente arrestati a Lwow, riescono a raggiungere Varsavia nel 1947.

Nel 1948 recitano in Undzere kinder (i nostri bambini), uno degli ultimi film in yiddish girato in Polonia, diretto da Natan Gross ed avente come soggetto l’Olocausto.

israel_shumacher.jpgNel 1950 decidono di stabilirsi nel giovane stato d’Israele, dove la richiesta di divertimento in yiddish è molto forte e dove molti ebrei in tutto il paese conoscono i loro sketches a memoria. Ma, in seguito all’aspirazione dei leader dell’epoca di formare una nuova società israeliana che parlasse ebraico, quasi tutte le esibizioni in yiddish sono vietate e, nonostante la loro popolarità, gli spettacoli di Dzigan e Shumacher non sfuggono alla regola.

 

dzigan.jpgDecidono allora di emigrare in Argentina a Buenos Aires, dove fondano un nuovo cabaret.

Nel 1958, in seguito alla revoca del divieto di recitare in yiddish in Israele, i nostri amici si stabiliscono a Tel Aviv e creano il loro teatro. Ma questa situazione non dura a lungo ed i due comici, che avevano iniziato a litigare a metà degli anni ’50, rompono finalmente tutti i loro legami nel 1960.

Un anno dopo, Shumacher soccombe ad una malattia all’età di 53 anni.

Per vent’anni, Dzigan continuerà a calcare le scene e si esibirà anche alla televisione israeliana. Preso da un malessere sulla scena il 13 aprile 1980, muore il giorno successivo.

Gli Stanlio e Ollio yiddish

I due comici interpretavano personaggi molto diversi. Dzigan era il mendicante nervoso, loquace, gentile e piagnucolone. Al contrario, Shumacher era più flemmatico e saccente. Commentando l’attualità, prendevano in giro gli antisemiti, i politici, ma anche se stessi ed il loro pubblico, con sketches sulla vita di tutti i giorni. A volte venivano paragonati a Stanlio e Ollio, od a due Don Chisciotte seduti su una panchina, uno sognante la Palestina, l’altro il Borobidjan.

Dzigan e Shumacher rimangono il duo comico di lingua yiddish più famoso conosciuto in tutto il mondo.

Fonti:
YIVO Encyclopedia
Beit Hatfutsot

Scoprite le registrazioni degli sketch di questo famoso duo comico yiddish
Consultare i documenti catalogati riguardanti Dzigan e Shumacher

Condividere :

Vi piacerà anche

Darius Milhaud e le sue opere ispirate alla tradizione ebraica

Compositore di un'antica famiglia ebraica del Comtat Venaissin, Darius Milhaud (1892-1974) è autore di una prolifica produzione di circa quaranta…

Trittico Darius Milhaud

Sabato 29 giugno 2024, ore 18.30 - Salle du Moulin Saint-Julien, Cavaillon (84300), serata in occasione del 50° anniversario della…

DAI CARPAZI AI BALCANI – UNA FUGA MUSICALE DA OVEST AD EST DEL DUO KALARASH & GUESTS

Il 16 giugno 2024, alle ore 18.00, presso l'Espace Rachi (Parigi 5e), concerto Des Carpates aux Balkans - Une escapade…