Fondo Alberto Hemsi

Una delle raccolte più importanti di musica giudeo-spagnola!

Nel luglio 2004, la signora Myriam Capelluto Hemsi, vedova del collezionista e compositore giudeo-spagnolo Alberto Hemsi (1898-1975), ha donato gli archivi del marito all’IEMJ. Per la cronaca, Alberto Hemsi è stato uno dei primi compositori a raccogliere la musica degli ebrei sefarditi dell’ex impero ottomano e a usarla come ispirazione per molte delle sue opere.

L’esame di questo archivio di eccezionale valore musicale e patrimoniale è stato effettuato da Hervé Roten e Jessica Roda tra il 2004 e il 2005.

Questo Fondo è composto da:
– 226 spartiti stampati e manoscritti, comprese molte opere inedite
– 42 nastri magnetici registrati con il compositore
– 4 cassette audio
– 4 libri
– 7 archivi diversi

Questi archivi sono ormai disponibili per la consultazione nel catalogo delle nostre collezioni (Consultare il Fondo Alberto Hemsi) o su appuntamento presso l’Istituto Europeo di Musica Ebraica (contact@iemj.org)

Ulteriori informazioni su Alberto Hemsi.

Scopri di più sul CD Alberto Hemsi, Coplas sefardies, coll. PMJF, vol. 4.

Acquistare il CD Alberto Hemsi Coplas sefardie, coll PMJF, vol. 4.

art2_siteiemj.jpg

Vi piacerà anche

Chamber Works by Alberto Hemsi

Questo CD, eseguito dall'ARC Ensemble di Toronto, presenta in prima mondiale una selezione di opere strumentali del compositore giudeo-spagnolo Alberto…

Il canto liturgico degli ebrei etiopi: un destino israeliano

Martedì 20 giugno 2023, alle ore 19.00, presso il Centre d'Art et de Culture de l'Espace Rachi (39 rue Broca…

Pubblicazione di 10 nuovi spartiti per voce o coro e pianoforte di Itai Daniel

Tra i quali: Ani Maamin, Khatzi Kaddish, Shalom Rav, Lekha Dodi, Sim Shalom, Shalom Aleikhem, El Male Rakhamim

Concerto per il RILASCIO DELL’ALBUM Kalarash

Il 26 marzo 2023, alle 17.30, presso l'Espace Rachi Guy de Rothschild, concerto di lancio dell'album Kalarash, proposto dall'IEMJ, in…