François Meïmoun, Kaddish, per mezzo e quartetto d’archi

Spartito di François Meïmoun pubblicato presso le Editions de l'IEMJ

Musicologo, professore di analisi musicale al Conservatorio Nazionale Superiore di Musica e Danza di Parigi, premiato con prestigiosi riconoscimenti per la composizione (Grand Prix de la Musique Symphonique, Premio Nadia e Lili Boulanger, Académie des Beaux-Arts), François Meïmoun è l’autore di una quarantina di opere strumentali e vocali regolarmente programmate in festival e concerti in tutto il mondo.

Alcune delle sue opere sono collegate alla tradizione ebraica da cui proviene, come Tsimtsum per quintetto d’archi (2015), Perèk chira per quartetto d’archi con pianoforte (2015); Hora per due pianoforti (2017); La danse de David per violoncello (2019), Terouah – Salmo 150 per organo (2022)… 

Lo spartito del suo Kaddish per mezzosoprano e quartetto d’archi, pubblicato per la prima volta dalle Editions de l’IEMJ, è stato commissionato dalla sinagoga ULIF-Copernic (Parigi), che lo ha eseguito in prima mondiale il 13 novembre 2016 nell’ambito di un concerto dedicato alla memoria di tutte le vittime del terrorismo.

Ordinare lo spartito sul negozio online dell’IEMJ

 

Vi piacerà anche

La Musica Ebraica in Spagna

Articolo sulla situazione storica della musica ebraica in Spagna, di Jorge Rozemblum, direttore di Radio Sefarad e corrispondente spagnolo della…