Inger, Richard (1915-1980)

Richard Inger è nato il 2 gennaio 1915 in Germania. Ha studiato canto a Vienna.

Nel 1942 è deportato in un campo di concentramento e deve la sua sopravvivenza al suo talento vocale.

Dopo la liberazione, presta servizio nella Legione Straniera francese, poi in un’unità speciale, dove organizza un concerto per le truppe britanniche e americane in Nord Africa. Successivamente crea il suo “Show Riccardo”, con il quale si esibisce per le forze d’occupazione in Germania.

Dopo la sua smobilitazione, fa delle tournée con successo in Inghilterra, Francia, Israele e Stati Uniti. Negli anni ’50 emigra negli Stati Uniti dove vive e lavora fino alla sua morte, avvenuta il 27 luglio 1980, a New York.

Introduzione: Warsche di Benny Bell
01:27​ Dave Cash
03:48​ Bernard Potock
05:58​ Sarah Gorby
08:27​ Ben Baruch
12:04​ Henri Gerro
15:38​ Richard Inger
19:02​ Gli altri artisti dell’etichetta

Vi piacerà anche

Tsuzamen – Sirba Octet

Questo album è una formidabile testimonianza di speranza: quella degli ebrei, degli armeni, degli zingari, i cui repertori sono stati…

Fondo Jacinta

Depositato all’IEMJ nel maggio del 2022 dall’artista, il Fondo d’archivio di Jacinta è composto da una quarantina di fotografie, dalla…

JACINTA, TRA CANZONI YIDDISH, GIUDEO-SPAGNOLE E TANGO

Nella serie "Percorsi di vita", scoprite la personalità accattivante di Jacinta, un'interprete di origine argentina che canta l’yiddish, il giudeo-spagnolo...…

JACINTA, UNA VITA IN CANZONE

Scoprite una selezione di canzoni yiddish, giudeo-spagnole, argentine e francesi di Jacinta, un'artista dalla voce d'oro