I Salmi degli ebrei di Costantina

COLLEZIONE DEI PATRIMONÎ MUSICALI DEGLI EBREI DI FRANCIA, VOL. 11

Costruita su di un altopiano roccioso nell’Algeria orientale e considerata una delle città più antiche del mondo, Costantina ha ospitato nel corso dei secoli un’importante comunità ebraica. Secondo la tradizione, la città aveva ventisei sinagoghe dove risuonava il canto delle preghiere in uno stile caratteristico ispirato alla musica andalusa. A Costantina, la recitazione dei salmi era una vera arte dove ogni cantore, nel rispetto del testo biblico e dei modi arabo-andalusi, gareggiava in finezza in un’improvvisazione destinata a toccare il cuore del maggior numero di fedeli.

In questo undicesimo volume della raccolta Patrimonî Musicali degli Ebrei di Francia, pubblicato dalla Fondation du Judaïsme Français, il rabbino capo René Guedj, André Taïeb, Yohan Bismuth e Ylane Zerbib ci presentano una selezione di questi salmi secondo la tradizione costantiniana. Desiderosi di restituirli nella loro forma e spirito originali, ne danno un’interpretazione senza alcun accompagnamento strumentale. Il loro timbro velato e nasalizzato, che a volte evoca la voce del flamenco, riproduce in modo sorprendente la tradizione vocale delle corti arabe della Spagna medievale.

Acquistare il CD online sul sito dell’IEMJ

Informazioni al 00.33.(0)1 45 82 20 52; contact@iemj.org

psaumes_constantine_couv4_siteiemj.jpg

 

 

 

Documents joints

0:00
0:00

Vi piacerà anche

La Musica Ebraica in Spagna

Articolo sulla situazione storica della musica ebraica in Spagna, di Jorge Rozemblum, direttore di Radio Sefarad e corrispondente spagnolo della…

Oras Dezaoradas – Lily Henley

In questo CD, la cantante e violinista americana Lily Henley rivisita le canzoni giudeo-spagnole della sua infanzia, attingendo alla sua…

Fondo Peyrotte

Arrivata misteriosamente per posta il 24 gennaio 2022, questa raccolta di 42 spartiti manoscritti degli anni Venti provenienti dall'ex URSS…