Tu Bishvat 2

Una seconda selezione di brani cantati in occasione della festa di Tu Bishvat

La festa di Tu Bishvat (in italiano: “15 del mese di Shevat”) è designata nella Mishna come “Capodanno degli alberi” perché corrisponde al momento in cui la linfa sale nell’albero, prima della primavera.

Nella Torah, la terra d’Israele è caratterizzata per l’abbondanza dei suoi frutti: «Una terra che produce grano, orzo, uva, fichi e melograni, una terra di olivi e miele» (Devarim 8,8).

dattier_500px.jpg

doc_2_tu_bisvat_500px_38.jpgÈ quindi consuetudine mangiare in quel giorno almeno sette tipi di frutta in un certo ordine (orzo, dattero, uva, fico, melograno, oliva e grano) e bandire ogni forma di austerità (niente digiuno o elogio funebre….) che potrebbe rovinare la gioia della festa.

Spinta dai cabalisti di Safed, e più tardi dal sionismo, Tu B’Shvat è diventata il simbolo del rinnovamento della Terra d’Israele.

Consultare l’articolo sulle canzoni di Tu Bishvat, illustrato con video, sul sito web di KefIsrael

Ascoltare la playlist Tu Bishvat 1

Documents joints

0:00
0:00

Vi piacerà anche

L’IEMJ présent sur la radio nationale allemande “Deutschlandfunk Kultur”

Dans la perspective de faire connaître outre-Rhin le travail et les objectifs poursuivis par Institut Européen des Musiques Juives, la…

Il Seder di Rosh Hashana presso gli Ebrei dell’Africa del Nord

Il Seder della notte di Rosh Hashana consiste nel mangiare cibi simbolici - noti come simanim (segni) - e nella…

Thieves of Dreams – Zloději snů

Con la morte recente della madre, Lenka Lichtenberg ha scoperto due quaderni a brandelli contenenti poesie scritte a mano dalla…