Offenbach ed i compositori del suo stesso universo – Concerto di gala dell’Istituto Europeo di Musiche Ebraiche – Edizione 2019

Guardate degli estratti video della quinta edizione del concerto di gala dell’Istituto Europeo di Musiche Ebraiche che si è svolto domenica 17 novembre 2019, Salle Cortot (Parigi 17°), con il sostegno dalla Fondazione Henriette Halphen, sotto l’egida della Fondation du Judaïsme Français.

 

In programma: Jacques Offenbach ed i compositori del suo stesso universo – Dalla sinagoga all’opera, presentato dall‘Ensemble La Truite Lyrique, diretto da Hector Sabo.

Soprani: Rebecca-JoyLohnes e GaëlleFrançois
Mezzo-soprani: Magdalena Lucovic e Florence Felz
Tenori: Nicolas Kuhn e Alvaro Valles
Baritono: Laurent Koehler

Pochi amanti della musica sanno che Jacques Offenbach (1819-1880) trasse parte della sua ispirazione musicale dai canti sinagogali, appresi nella sua infanzia da suo padre Isaac Offenbach (1779-1850), musicista, cantore e compositore di musica sacra alla sinagoga di Colonia. Dal suo arrivo a Parigi nel 1833, e per tutta la sua carriera, Jacques Offenbach collaborerà con altri compositori che, come lui, sono passati dal podio della sinagoga al palcoscenico dell’Opéra Comique nello splendore. della Parigi del XIX secolo.

Scaricare il programma del concerto di gala IEMJ 2019

Seguenti estratti :
00:00 Ochamnou – Jacques Offenbach
01:52 Halélou advei Adonay (Ps. 113) – Isaac Offenbach
03:46 Cantate de mariage – Emile Jonas
06:44 Ouvnou’ho yomar – Giacomo Meyerbeer
08:15 Kedoucha – Jules Erlanger
09:53 Mimaamakim (Ps. 130) “De profundis en hébreu” – Fromental Halévy
13:17 Ki’hlot yeini (Pourim Lied) – Isaac Offenbach
15:35 BIS (arrangement : Hector Sabo)
0:00
0:00

Vi piacerà anche

Klezmer Attitude : il gruppo “Klezmorim”

Programma radiofonico presentato da Edmond Ghrenassia, trasmesso su RADIO JUDAÏCA Lione, LUNEDI' 3 MARZO 2008. Presentazione del più antico gruppo…

Nora Bisele

Pubblicato nel 2021, questo primo album del duo di cantanti e musicisti Nora Bisele comprende 12 canzoni che mescolano francese…