La Clessidra del tempo – Un viaggio musicale attraverso

Virginie Constant, violoncello - Simon Zaoui, piano - con la partecipazione di Katarzyna Alemany, violoncello

 

2° CD DELLA COLLEZIONE CLASSICA

 

Sotto la guida di Virginie Constant, violoncellista di talento, accompagnata da Simon Zaoui al piano e da Katarzyna Alemany al violoncello, questo disco raggruppa delle opere scritte nella prima metà del xx° secolo da compositori che ricercavano una identità musicale ebraica, che si tratti di Ernest Bloch, Lazare Saminsky od ancora di Joseph Achron. Alcuni, come Gideon Klein sono tragicamente scomparsi durante la Shoah. Infine, altri, come Mieczyslaw Weinberg o Serge Kaufmann, perpetuano la loro memoria.

Come la clessidra nella quale scorre il Tempo della Storia e di cui noi saremmo i granelli di sabbia, questo disco ha per ambizione di farci viaggiare attraverso i meandri dell’anima ebraica in quello che essa ha di più universale : la sua musica !

CD realizzato con il sostegno della Fondation pour la Mémoire de la Shoah e la Fondation du Judaïsme Français.

Visita il sito web di Virginie Constant

Ordinare il CD nel negozio online dell’IEMJ

Informazioni/ordini/contatto stampa allo +33 1 45 82 20 52 o contact@iemj.org

cdc_2_-_couv4_pour_boutique_et_site.jpg

Documents joints

0:00
0:00

Vi piacerà anche

CONCERTO: SIRBA OCTET

Guarda alcuni estratti del concerto "A Yiddishe mame" eseguito dallo Sirba Octet il 16 dicembre 2012 alla Sinagoga Copernic nell'ambito…

Tsuzamen – Sirba Octet

Questo album è una formidabile testimonianza di speranza: quella degli ebrei, degli armeni, degli zingari, i cui repertori sono stati…

Fondo Jacinta

Depositato all’IEMJ nel maggio del 2022 dall’artista, il Fondo d’archivio di Jacinta è composto da una quarantina di fotografie, dalla…

JACINTA, TRA CANZONI YIDDISH, GIUDEO-SPAGNOLE E TANGO

Nella serie "Percorsi di vita", scoprite la personalità accattivante di Jacinta, un'interprete di origine argentina che canta l’yiddish, il giudeo-spagnolo...…