Dix mélodies (vol. 1), Cinq pièces pour piano di Fernand Halphen e Petit nocturne di Reynaldo Hahn

Pubblicazione di due spartiti di Fernand Halphen e di una partitura inedita per violino e pianoforte di Reynaldo Hahn

FERNAND HALPHEN
Nato in una famiglia dell’alta borghesia d’affari, appassionata di arte, Fernand Halphen imparo’ il violino con Joseph Marsick per iniziare poi a comporre con Gabriel Fauré. Nel 1888 entrò nella classe di Jules Massenet al Conservatorio, insieme a Florent Schmitt, Henri Büsser, Max d’Olonne, Charles Koechlin, Georges Enesco e Reynaldo Hahn, e nel 1896 ottenne il secondo Prix de Rome.

Nel corso della sua breve vita, Halphen compose quasi cento melodie, oltre trenta brani per pianoforte, duetti (principalmente violino e pianoforte), un trio d’archi e un trio con pianoforte, suite orchestrali, una sinfonia in Do minore, dedicata a Fauré (1898) e Le Cor fleuri, spettacolo lirico fiabesco in un atto, creato al teatro dell’Opéra-Comique il 10 maggio 1904. Ha anche scritto due salmi ed un inno per la sinagoga, oltre a due brani strumentali ispirati dal canto tradizionale ebraico (Andante religioso e Prière). Direttore d’orchestra di un reggimento di fanteria territoriale durante la Grande Guerra, morì nel 1917 per una malattia contratta al fronte.

Queste nuove edizioni sono state realizzate da Hervé Roten, Laure Schnapper e Célia Triplet, sotto l’egida dell’Istituto Europeo di Musica Ebraica, dove si trovano i manoscritti, gli spartiti e le lettere di Fernand Halphen, depositati dai suoi discendenti. Queste edizioni sono state effettuate tenendo conto dei manoscritti autografi del compositore e della prima edizione pubblicata da Astruc nel 1906.

REYNALDO HAHN
Composta il 1° giugno 1889 (Hahn non aveva nemmeno 15 anni!), Le Petit Nocturne è un’opera inedita proveniente dagli archivi musicali del salotto di Madame Fernand Halphen.

Nato a Caracas da madre cattolica venezuelana e padre tedesco di origine ebraica, Reynaldo Hahn era il più giovane di una famiglia di nove figli stabilitasi a Parigi nel 1878. All’età di 11 anni, Reynaldo Hahn entra al Conservatorio di Parigi e diventa allievo di Albert Lavignac e di Jules Massenet per la composizione. Negli anni ’90 frequenta i salotti parigini (in particolare quello degli Halphen) dove canta le sue melodie accompagnadosi al pianoforte. Lì incontra personalità come Stéphane Mallarmé, Edmond de Goncourt e Marcel Proust, di cui diviene amante fino al 1896.

Nominato professore di canto all‘École normale de musique de Paris nel 1920, Reynaldo Hahn fa la conoscenza di Pablo Casals, Jacques Thibaud e Nadia Boulanger. Nel primo dopoguerra compone molte operette e commedie musicali. Ma accanto a questa musica alla moda, ritorna a un genere che fino a quel momento aveva trascurato, la musica da camera.

Inquietato per le sue origini ebraiche, deve lasciare Parigi nel 1940 per Cannes e poi per Monte-Carlo. Nel 1945, tornato a Parigi, è eletto membro dell’Académie des Beaux-Arts e diventa direttore dell’Opera di Parigi. Affetto da un tumore al cervello, muore a Parigi il 28 gennaio 1947 ed è sepolto nel cimitero di Père-Lachaise.

È possibile ordinare questi spartiti sul nostro negozio online in versione cartacea o digitale.
Consultare ed ordinare le Dix mélodies di Fernand Halphen
Consultare ed ordinare le Cinq pièces pour piano di Fernand Halphen.
Consultare ed ordinare le Petit nocturne per violon e piano di Reynaldo Hahn

Vi piacerà anche

HEVENU SHALOM ALEKHEM N° 1 – 2 – 3

Le Edizioni dell’IEMJ pubblicano una raccolta di tre nuove composizioni di Itaï Daniel intorno alla canzone tradizionale Hevenu Shalom Alekhem

Soul of Yiddish

Evolvendosi tra il suo amore per la musica classica e il repertorio popolare dell'Europa dell'Est dove ha le sue radici,…

CONFERENZA – IL POSTO DELL’ORGANO NELLA TRADIZIONE EBRAICA – HERVÉ ROTEN

Domenica 24 ottobre 2021 dalle 14 alle 15 - LE KARE - Boulogne-Billancourt (92100). Conferenza sull'evoluzione del ruolo dell'organo nella…

Balagan Box : the festival Jazz N Klezmer, with Estelle Goldfarb and Cellie

PROGRAMMA RADIO (in francese) presentato da Laurence Haziza, trasmesso su RADIO SHALOM, il 3 NOVEMBRE 2007. Laurence Haziza accoglie la…