German-Jewish Organ Music / Musica per organo ebraico-tedesca

An Anthology of Works from the 1820's to the 1960's / Un'antologia di opere dal 1820 agli anni '60

A cura della musicologa Tina Frühauf

Il movimento riformista ebraico del XIX secolo ha rivoluzionato la musica sinagogale, con l’introduzione, tra l’altro, dell’organo che ha segnato una nuova identità musicale e religiosa. In questo modo è apparso un nuovo repertorio, per organo solo, nella diaspora ebraica dell’Europa centrale. La pubblicazione e la distribuzione di questo fiorente repertorio cessò temporaneamente nel 1933 con l’ascesa del nazismo per esportarsi, in misura minore negli Stati Uniti, e in quello che in seguito sarebbe diventato lo Stato d’Israele.

Il termine musica ebraica d’organo comprende due principali gruppi di opere: uno specificamente al servizio della preghiera nella sinagoga e uno che incorpora temi musicali ebraici, ma non necessariamente dedicati per la sinagoga.

Lo scopo di questa raccolta è di rendere accessibile allo studio e all’interpretazione una parte sostanziale e rappresentativa di questo repertorio in gran parte sconosciuto. Ci sono opere di Louis Lewandowski, Hugo Schwantzer, Joseph Sulzer, Ludwig Mendelssohn …

Maggiori informazioni su Tina Frühauf

p_4810_ex22-2.jpg

Vi piacerà anche

Léon Algazi (1890-1971), un pioniere della musica ebraica in Francia

Nella serie "Percorsi di vita", Jacques Algazi (1934-2021) rivela la vita di suo padre, Léon Algazi (1890-1971), un instancabile musicista…

Sefarad in the piano – Toni Costa

Ispirato dalla poesia popolare giudeo-spagnola, dal jazz, dalla musica antica e dai ritmi popolari del flamenco, il pianista Toni Costa…

The Hoffman Book

Presentato da Susan Watts e curato da Ilana Cravitz, dal dottor Hankus Netsky e dalla dottoressa Hannah Ochner, The Hoffman…