Maayan – De l’Andalousie à l’Orient… Le chant des femmes sépharades

L’Istituto Europeo di Musiche Ebraiche è lieto di presentare un CD demo del gruppo Maayan, fondato da Naïma Chemoul.

Maayan in ebraico significa “Le fonti”. In questo CD, la cantante Naïma Chemoul esplora le sue origini, quelle delle donne sefardite. Canta le loro parole, la loro lingua, la loro vita quotidiana. Onora la loro memoria e racconta la loro storia. Fa sentire la loro voce.

Samir Hammouch al qânoun e Bonaventure Akoto alle percussioni mettono la loro conoscenza della musica arabo-andalusa ed orientale, il loro talento e la loro sensibilità artistica a disposizione di queste canzoni femminili e della voce della cantante.

Insieme, esplorano diversi stili e modalità musicali, dallo spartito all’improvvisazione fino alla composizione. Affermano la loro libertà di artisti di oggi, tra Occidente ed Oriente, tradizione e modernità, suonando una musica senza tempo che non conosce confini!

Per saperne di più su Maayan

Condividere :
0:00
0:00

Vi piacerà anche

Trittico Darius Milhaud

Sabato 29 giugno 2024, ore 18.30 - Salle du Moulin Saint-Julien, Cavaillon (84300), serata in occasione del 50° anniversario della…

DAI CARPAZI AI BALCANI – UNA FUGA MUSICALE DA OVEST AD EST DEL DUO KALARASH & GUESTS

Il 16 giugno 2024, alle ore 18.00, presso l'Espace Rachi (Parigi 5e), concerto Des Carpates aux Balkans - Une escapade…

Workshop di Ballo klezmer con il gruppo Kalarash

Il 16 giugno 2024, dalle 11.00 alle 13.00, presso l'Espace Rachi Guy de Rothschild (Parigi 5e), workshop di ballo klezmer…

Yerushalayim shel zahav (Jerusalem of Gold)

Questa playlist contiene 12 versioni della famosa canzone di Naomi Shemer, Gerusalemme d'oro (ירושלים של זהב - Yerushalayim shel zahav),…