Matrouz – Creazione artistica – Musiche, lingue, teatro

Una creazione artistica di Simon Elbaz

Il Matrouz – in arabo, ciò che è ricamato – è di tradizione orale. Riallacciandosi istintivamente a questo patrimonio culturale giudeo-arabo legato al crogiolo ebraico, musulmano e cristiano dell’Andalusia multiculturale, Simon Elbaz si è inizialmente ispirato a quest’arte basata principalmente sull’alternanza di due lingue, l’arabo e l’ebraico.

Avrebbe potuto conservare e considerare questa eredità come un oggetto di nostalgia; ha preferito impossessarsene per rinnovarlo, associando sacro e profano ed appoggiandosi ad un altro metodo di composizione basato sull’intreccio:
– di lingue: ebraico e arabo in particolare, con francese, latino, giudeo-spagnolo… 
– di musiche: maghrebino-andaluse, giudeo-spagnole, orientali, medievali…
– di diverse modalità espressive : musica, canto, narrazione e teatro che, per la prima volta, “entra in gioco” nel repertorio Matrouz.

Ordinare il cofanetto Matrouz de Simon Elbaz

Ascoltare il programma radiofonico dell’IEMJ su Matrouz di Simon Elbaz

Cofanetto comprensivo di un CD e di un DVD

cd_787_couv4-2.jpg

Documents joints

0:00
0:00

Vi piacerà anche

La Musica Ebraica in Spagna

Articolo sulla situazione storica della musica ebraica in Spagna, di Jorge Rozemblum, direttore di Radio Sefarad e corrispondente spagnolo della…

Oras Dezaoradas – Lily Henley

In questo CD, la cantante e violinista americana Lily Henley rivisita le canzoni giudeo-spagnole della sua infanzia, attingendo alla sua…

Fondo Peyrotte

Arrivata misteriosamente per posta il 24 gennaio 2022, questa raccolta di 42 spartiti manoscritti degli anni Venti provenienti dall'ex URSS…