Matrouz – Creazione artistica – Musiche, lingue, teatro

Una creazione artistica di Simon Elbaz

Il Matrouz – in arabo, ciò che è ricamato – è di tradizione orale. Riallacciandosi istintivamente a questo patrimonio culturale giudeo-arabo legato al crogiolo ebraico, musulmano e cristiano dell’Andalusia multiculturale, Simon Elbaz si è inizialmente ispirato a quest’arte basata principalmente sull’alternanza di due lingue, l’arabo e l’ebraico.

Avrebbe potuto conservare e considerare questa eredità come un oggetto di nostalgia; ha preferito impossessarsene per rinnovarlo, associando sacro e profano ed appoggiandosi ad un altro metodo di composizione basato sull’intreccio:
– di lingue: ebraico e arabo in particolare, con francese, latino, giudeo-spagnolo… 
– di musiche: maghrebino-andaluse, giudeo-spagnole, orientali, medievali…
– di diverse modalità espressive : musica, canto, narrazione e teatro che, per la prima volta, “entra in gioco” nel repertorio Matrouz.

Ordinare il cofanetto Matrouz de Simon Elbaz

Ascoltare il programma radiofonico dell’IEMJ su Matrouz di Simon Elbaz

Cofanetto comprensivo di un CD e di un DVD

cd_787_couv4-2.jpg

Documents joints

0:00
0:00

Vi piacerà anche

Fondo Jacinta

Depositato all’IEMJ nel maggio del 2022 dall’artista, il Fondo d’archivio di Jacinta è composto da una quarantina di fotografie, dalla…

JACINTA, TRA CANZONI YIDDISH, GIUDEO-SPAGNOLE E TANGO

Nella serie "Percorsi di vita", scoprite la personalità accattivante di Jacinta, un'interprete di origine argentina che canta l’yiddish, il giudeo-spagnolo...…

JACINTA, UNA VITA IN CANZONE

Scoprite una selezione di canzoni yiddish, giudeo-spagnole, argentine e francesi di Jacinta, un'artista dalla voce d'oro