The Best Jewish Songs in the World

Il CD The Best Jewish Songs in the World raccoglie 30 brani di musica ebraica e yiddish orchestrati da Benedict Silberman (1901-1971). Originariamente pubblicati dalla casa discografica Capitol di Los Angeles su due Lp: Jewish Music – Melodies Beloved the World Over (1957) e Jewish Memories (1960), questi brani sono stati rimasterizzati e pubblicati su CD nel 1990.

All’origine di questi dischi di musica ebraica c’è la personalità di Jacques Kluger, appassionato di jazz e produttore di successo che organizzò concerti per Duke Ellington e Louis Armstrong, influenzò la carriera di grandi artisti come Annie Cordy e Eddy Constantine e fu il primo editore di Jacques Brel a Bruxelles.

La produzione di questi dischi, molto diversi dagli altri, fu l’occasione per Jacques Kluger di rendere omaggio al padre, recentemente scomparso e grande appassionato di musica tradizionale ebraica. Per produrli, Jacques Kluger chiese a sua madre, pianista di talento, di trascrivere le canzoni e le melodie che suonava al pianoforte del salotto quando intratteneva i numerosi ospiti del marito all’ uscita dalla sinagoga alla fine dello Shabbat. Queste melodie furono affidate al compositore e direttore d’orchestra Benedict Silbermann che le orchestrò.

Eseguito dall’Orchestra della Radio Olandese di Hilversum diretta da Benedict Silberman, questo CD ci immerge per più di un’ora in un’atmosfera ebraica tradizionale, con momenti di gioia, tristezza e nostalgia. È un’occasione per scoprire pezzi rari, ed anche grandi successi della musica ebraica, come Good Luck To Groom & Bride (Chosn-Kale Mazel-tov), Raisins & Almonds, Eili, Eili, Rebbi Elimelech, così come una straordinaria interpretazione di Kol nidre, e l’inno israeliano Hatikvah.

Leggere la biografia di Jacques Kluger

0:00
0:00

Vi piacerà anche

Pubblicazione di 3 nuove opere del compositore Serge Kaufmann

Le Edizioni dell'IEMJ pubblicano tre nuove composizioni di Serge Kaufmann, Ima ou la Mère dépossédée, Dix duos pour 2 violons…

Conférence : La musique synagogale à Bordeaux : du Temple de la rue Causserouge (1812) à l’inauguration de la Grande Synagogue (1882), par Hervé Roten

Le Consistoire Israélite de la Gironde organise une série d’événements et de manifestations culturelles afin de célébrer le 140e anniversaire…

La musica sinagogale a Parigi all’epoca del primo tempio concistoriale (1822-1874)

Nella sua tesi di dottorato, ora disponibile in formato digitale, Gérard Ganvert fornisce uno studio approfondito della musica sinagogale a…