Coplas Sefardies de Alberto Hemsi – Vol.1

Pubblicato dall'Europäische Zentrum für Jüdische Musik (EZJM) di Hannover e dalla casa discografica Rondeau Production

Con la registrazione delle Coplas Sefardies di Alberto Hemsi, Assaf Levitin (cantore della sinagoga liberale di Hannover) ed il pianista Naaman Wagner ci fanno riscoprire un mondo della cultura ebraica europea quasi scomparso, in occasione del 120° anniversario della nascita del compositore Alberto Hemsi (1898-1975).

Alberto Hemsi era un fervente ammiratore del folklore sefardita e delle sue tradizioni musicali. Come pianista e compositore, tra il 1923 ed il 1937 raccolse 230 poesie e melodie provenienti dalle comunità sefardite dell’ex Impero Ottomano. Da questo ampio lavoro, Hemsi selezionò 60 melodie tradizionali per le quali compose “parti per pianoforte, la cui realizzazione si rivelò piuttosto complicata, perché non si trattava affatto di ‘accompagnare’ semplicemente le canzoni in questione, ma di incorniciarle in piccoli tableaux sinfonici, al fine di suggerire il più possibile l’atmosfera, lo stato d’animo, il soggetto e la melodia”.

Le Coplas Sefardies di Alberto Hemsi offrono una visione rinnovata della tradizione orale giudeo-spagnola, amplificata dal pensiero creativo del compositore. Questa simbiosi tra canto tradizionale ed arte colta, spontaneità orale e pensiero scritto, è particolarmente riuscita nell’opera di Alberto Hemsi, un compositore al servizio della cultura sefardita.

Questo primo volume di un set di 3 CD contiene 24 magnifiche canzoni giudeo-spagnole.

Da ascoltare senza moderazione.

Per saperne di più su Alberto Hemsi
Comprare il CD Coplas Sefardies – Canti giudeo-spagnoli di Alberto Hemsi – Vol.1
Consultare gli archivi di Alberto Hemsi conservati presso l’IEMJ

Condividere :
0:00
0:00

Vi piacerà anche

Darius Milhaud e le sue opere ispirate alla tradizione ebraica

Compositore di un'antica famiglia ebraica del Comtat Venaissin, Darius Milhaud (1892-1974) è autore di una prolifica produzione di circa quaranta…

Trittico Darius Milhaud

Sabato 29 giugno 2024, ore 18.30 - Salle du Moulin Saint-Julien, Cavaillon (84300), serata in occasione del 50° anniversario della…

DAI CARPAZI AI BALCANI – UNA FUGA MUSICALE DA OVEST AD EST DEL DUO KALARASH & GUESTS

Il 16 giugno 2024, alle ore 18.00, presso l'Espace Rachi (Parigi 5e), concerto Des Carpates aux Balkans - Une escapade…