Giorgio e Gino, Canti di memoria e di speranza

di Piero Nissim

Giorgio e Gino, Canti di memoria e di speranza, è un album di canzoni sul tema dell’Olocausto e della resistenza, di Piero Nissim. Eseguito principalmente in italiano, questo CD contiene brani scritti da altri compositori, ma tutti arrangiati e cantati da Piero Nissim. Vi sono canzoni come Zog nit keyn mol, Canzone degli ebrei nel campo di concentramento, Hatikva. La speranza, o Se questo è un uomo, il cui testo è stato scritto da Primo Levi. Giorgio e Gino è l’unico brano interamente scritto e composto da Piero Nissim.

Ma chi sono Giorgio e Gino, i cui volti illustrano la copertina del CD ? Giorgio non è altro che il padre di Piero Nissim. Nato il 23 marzo 1908, 100 anni prima dell’uscita di questo CD, Giorgio Nissim era un ebreo italiano ed un attivo antifascista. Fu animatore in Toscana della rete DELASEM, acronimo di Delegazione Emigranti Ebraici, organizzazione di resistenza ebraica che operò in Italia dal 1939 al 1947, per aiutare gli ebrei emigrati e fornire aiuti economici ad internati o rifugiati. In Italia la rete ebraica fu (mal) tollerata e dopo l’8 settembre 1943 fu costretta ad agire clandestinamente. DELASEM era sostenuta anche da non ebrei, laici e membri della Chiesa cattolica, tra cui il grande campione di ciclismo Gino Bartali. Grande amico di Giorgio Nissim, Gino Bartali, sotto la copertura di uscite d’addestramento, trasportava di nascosto, durante la seconda guerra mondiale, documenti di ogni genere e carte false nascoste nel manubrio o nella sella della sua bicicletta. La sua attività di messaggero clandestino ha permesso di salvare circa 800 ebrei. In quanto tale, è stato riconosciuto come “Giusto tra le nazioni” nel settembre 2013 ed il suo nome appare al memoriale di Yad Vashem.

Proprio a queste due personalità ha voluto rendere omaggio Piero Nissim, voce e chitarra, accompagnato da Davide Casali al clarinetto, basso elettrico e percussioni, Samuele Orlando alla tastiera e Myriam Nissim ai cori.

Per saperne di più

 

Documents joints

0:00
0:00

Vi piacerà anche

Tsuzamen – Sirba Octet

Questo album è una formidabile testimonianza di speranza: quella degli ebrei, degli armeni, degli zingari, i cui repertori sono stati…

Fondo Jacinta

Depositato all’IEMJ nel maggio del 2022 dall’artista, il Fondo d’archivio di Jacinta è composto da una quarantina di fotografie, dalla…

JACINTA, TRA CANZONI YIDDISH, GIUDEO-SPAGNOLE E TANGO

Nella serie "Percorsi di vita", scoprite la personalità accattivante di Jacinta, un'interprete di origine argentina che canta l’yiddish, il giudeo-spagnolo...…

JACINTA, UNA VITA IN CANZONE

Scoprite una selezione di canzoni yiddish, giudeo-spagnole, argentine e francesi di Jacinta, un'artista dalla voce d'oro